torna alle news

News

16.08.2017 -

Le detrazioni fiscali



 

Detrazione fiscale


Le agevolazioni fiscali per coloro che installano un sistema di sicurezza sono decisamente interessanti e possono permettere un bel risparmio sulla spesa finale.

Per l’acquisto di impianti di antifurto entro il 31.12.2017 sono previste detrazioni fiscali del 50%della spesa sostenuta.

Per rientrare nella categoria delle spese sostenute e passibili di detrazione, è necessario che siano “interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio di compimento di atti illeciti da parte di terzi”.

Su questa base si considerano detraibili spese per:

  • impianti di videosorveglianza
  • impianti di antifurto
  • vetri antisfondamento
  • porte blindate
  • tapparelle motorizzate e meccaniche
  • installazione o sostituzione di catenacci, serrature e spioncini
  • installazione o sostituzione di cancelli, cancellate e protezioni murarie.

Sono considerate nel novero delle spese con agevolazioni fiscali, anche quelle di progettazione e installazione di un antifurto in casa o ufficio, spese professionali, spese sostenute per sopralluoghi e perizie da esperti nel settore sicurezza.

Non si considerano detraibili tutte le spese sostenute per i contratti di vigilanza e sorveglianza.

Il pagamento, per poter provare e usufruire delle detrazioni fiscali, è necessario che avvenga tramite bonifico bancario o postale, con causale comprendente il codice fiscale del beneficiario o la partita IVA di chi riceve il pagamento.

Contattaci per saperne di più!!



Condividi la notizia






Studio Sicurezza S.r.l.  |  via Grandi 45/I, Ancona  |  tel: 0712867604 - 0712867605
fax: 071 2867605  |  mail: info@studiosicurezzasrl.it  |  C.F. / P.IVA 01340280427
Iscritta alla Camera di Commercio Num REA: An - 125251

Seguici su: Facebook Twitter LinkedIn